Galaxy S5 e iPhone 5S, chi vince la sfida?

Una sfida “invertita”: S5 contro 5S. Per una buffa casualità, i due modelli smartphone di punta della casa coreana e di Apple sono opposti anche nella sigla, a simboleggiare una rivalità che non conosce tregua. Ma chi vince davvero la battaglia?

Tenendo conto che il Galaxy S5 arriva sul mercato qualche mese dopo il 5S (con il 6 che fra non molto verrà probabilmente presentato), sicuramente la prima cosa che risalta è lo schermo: ben 5,1 pollici per l’S5 contro i 4 pollici dell’iPhone, con una lunghezza maggiore di 2 cm e 1,5 cm in più di larghezza, a fronte di soli 0,5 mm di spessore e 33 grammi di peso in più.

Per quanto riguarda i materiali, è l’iPhone ha dare sensazione di maggiore solidità, con la scocca in alluminio anodizzato invece ce in plastica. Il processore dell’S5 è invece molto più potente, uno Snapdragon 801 da 2,5 Ghz a fronte dell’Apple A7 da 1,3 Ghz, Quad-core contro dual-core (c’è però da dire che l’iPhone ha anche un co-processore M7 che migliora la fluidità). Più RAM per il Galaxy s5 (2 GB contro 1024 MB) e più opzioni per la fotocamera, ma il riconoscimento dell’impronta è superiore su iPhone 5s. Infine, durata della batteria quasi identica, anche se Samsung può contare in più sull’Ultra Power Saving per resistere 24 ore col 10% di batteria.

Per trovare le migliori tariffe con questi e altri cellulari associati potete consultare i comparatori gratuiti, come quello di SosTariffe.it, dove sono indicate tutte le migliori tariffe degli operatori mobile per gli smartphone Samsung.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*