Differenze tra Samsung Galaxy S5 e Moto X

Differenze tra Samsung Galaxy S5 e Moto X
Differenze tra Samsung Galaxy S5 e Moto X
Differenze tra Samsung Galaxy S5 e Moto X

La Samsung potrebbe aver venduto più telefoni cellulari, ma la Motorola è riuscita a fare un telefono cellulare con caratteristiche modeste che però piace molto. Il Moto X se la cava con un dual-core Snapdragon S4 Pro in combinazione con DSP personalizzati che compongono la piattaforma X8 Motorola. Ha così un modo elegante per descrivere l’hardware che permette al Moto X di ascoltare per i comandi vocali e notifiche del display, mentre il dispositivo è in stand by. Samsung invece ha un approccio molto più convenzionale alle parti interne del suo telefono. Il Galaxy S5 ha un quad-core Snapdragon con clock a 2.5GHz 801.

Le differenze tra Samsung Galaxy S5 e Moto X ci sono ovviamente, il primo infatti nonostante l’esecuzione molti di più servizi in background, è in grado di esser più veloce del secondo. E’ anche sensibile più rispetto al dispositivo di Motorola, anche se una volta che l’avvio iniziale è fatto, la differenza di reattività è minima.

Il Galaxy S5 è più reattivo rispetto alle GS4 grazie alle nuove ottimizzazioni hardware e software. Il Moto X è un telefono veloce oggettivamente, ma Samsung di ultima e più grande è probabilmente un po ‘più veloce a saltellare tra le applicazioni aperte e muoversi nell’interfaccia utente. Il Moto X però non è da meno in quanto non è affatto un telefono lento, ma ha comunque un vecchio chip dual-core. Dunque le differenze tra Samsung Galaxy S5 e Moto X ci sono, magari anche di più rispetto a quelle elencate ma ovviamente tutto sta in base a ciò che vogliono acquistare gli utenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.