Samsung spiega i danni alla scocca del Galaxy Tab S

samsung galaxy

samsung galaxyNel corso degli ultimi giorni vi abbiamo informato sui danni subiti dal nuovo tablet Samsung Galaxy Tab S, con scocche deformate in seguito al surriscaldamento della back cover. Ebbene, l’attesissima precisazione da parte di Samsung è finalmente arrivata e, come ci attendevamo, è tutt’altro che conciliante nei confronti delle ipotesi di danno da eccessivo “caldo”.

Nella nota diffusa a mezzo stampa Samsung ricorda come “al contrario di quanto affermano alcuni media, la leggera deformazione che si è formata sul retro del Galaxy Tab S è stata attribuita a un numero ristretto di back cover difettose, che non ha nessuna relazione con il surriscaldamento del processore o il materiale utilizzato per la back cover”.

“Vorremmo assicurare i nostri clienti” – ha poi concluso la nota – “che abbiamo già risolto il problema. Chiediamo ai clienti colpiti dal problema di rivolgersi al centro di assistenza Samsung più vicino”. Insomma, tutto è bene quel che finisce bene. O quasi, visto e considerato che non sono molto chiare le cause di tale deformazione…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*