Nuovo benchmark sulle prestazioni del Samsung Galaxy Note 4

note4

note4Secondo quanto rivelato da un’osservazione compiuta da AnTuTu, il nuovissimo processore Samsung Exynos 5433, adottato dal Samsung Galaxy Note 4, sarebbe il secondo processore più potete attualmente esistente sul mercato dei dispositivi mobili.

Le attività di testing e benchmarking di AnTuTu hanno infatti attribuito un punteggio di 40.303 punti al Samsung Exynos 5433 (composto da un quad-core Cortex A7 e da un Cortex A-15), ponendolo di poco alle spalle del leader di questa particolare classifica, NVIDIA Tegra K1, con 41.736 punti.

Il processore Samsung anticipa in classifica i noti Snapdragon 805 (terzo con 37.780 punti) e Snapdragon 801 (quarto con 34.469 punti) e il prodotto di Huawei, il Kirin 920 (quinto con 36.182 punti). Nella top ten dei principali processori per potenzia troviamo anche il Samsung Exynos 5420, in settima posizione con 34.739 punti. Fuori dai primi dieci il Samsung Exynos 5260, con 28.936 punti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*