Samsung svela funzionamento lettore impronte digitali del Note 4

galaxy note 4

galaxy note 4Samsung avrebbe svelato il funzionamento dei sensori innestati sul lettore di impronte digitali del proprio Note 4. O, almeno, così si dicono convinti i soliti bene informati di Sam Mobile, secondo cui il Galaxy Note 4 utilizzerà l’ID Natural Synaptics, esattamente come già accaduto con il Galaxy S5 prima, e con l’imminente Galaxy Alpha poi. Una indiscrezione che sembra pertanto confermare quella che era già stata diffusa nel corso degli ultimi giorni.

Tra le tante funzionalità che vengono fornite con la soluzione dell’ID Natural Synaptics, troviamo LiveFlex, che consente la separazione del sensore di impronte digitali dal circuito integrato che regola le impronte digitali. Samsung utilizzerà questa tecnologia per dividere il sensore di impronte digitali in due parti distinte: la prima servirà per incorporarla sul tasto home, mentre la seconda riceverà gli input dal touchscreen principale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*