Dal 2018 eCall sarà obbligatorio per tutte le auto

eCall
eCall
eCall

La nuova tecnologia eCall pare che sarà obbligatoria per le nuove automobili a partire dal 2018, di preciso dal 31 marzo. Questo sistema di emergenza si attiverà automaticamente in caso di incidente e chiamerà poi il 112.

L’accordo però dovrà prima essere approvato dai singoli stati membri dell’Unione, quindi dal Parlamento Europeo a entro marzo 2015.

Questo tipo di tecnologia era già stata proposta più di un anno fa alla Commissione Europea con una soluzione per risolvere l’aumento di incidenti e delle morti sulle strade.

Lo scopo di tutto questo quindi è quello di voler attivare un nuovo modo per chiamare in modo tempestivo le autorità che possono aiutare le persone coinvolte.

L’eCall quindi potrebbe salvare più di 2500 vita all’anno e questi sono dei dati molto importanti che devono senza dubbio far riflettere, in modo tale che si possa poi passare all’approvazione.

In secondo luogo si parla anche di un risparmio in quanto si spende tantissimo per l’assistenza sanitaria, che si aggira intorno ai 130 miliardi di euro.

Questa tecnologia funzionerà con due metodi, quello gratuito e quello privato, resta quindi agli utenti scegliere con quale servizio navigare sulla propria auto. Non resta quindi che attendere l’approvazione da parte del Parlamento Europeo per sapere di più sulla vicenda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.