Apple Watch, è possibile gestire la RAM grazie al chip S1

Apple Wath
Apple Watch

Apple WatchApple Watch secondo alcune indiscrezioni pare che abbia la possibilità di gestire le funzioni della RAM che è di 512 MB grazie al Chip S1.

Con un’analisi preliminare infatti si è riusciti a comprendere che la presenza di questo componente aiuta con la gestione.

Quest’ultimo consente di svolgere tutte le applicazioni e le operazioni, senza intralci o scatti e rallentamenti che spesso disturbano l’utilizzo del device.

A svelare queste caratteristiche dello smartwatch di Apple è stata la ABI Research che è stata capace anche di liberare il circuito integrato dalla protezione waterproof.

Oltre alla RAM di 512 MB ci sono anche 8 GB di memoria flash e un circuito WiFi di Broadcom e un accelerometro giroscopio che è stato fabbricato dalla STMicroelectronics e tanto altro ancora.

Miniaturizzare le varie componenti dell’ Apple Watch non è stato facile, ma l’azienda di Cupertino ha mostrato più volte di essere in grado di poter effettuare questi lavori per poi accontentare le richieste dell’utenza.

Non resta altro quindi che effettuare l’acquisto di questo fantastico dispositivo per poi trarne delle conclusioni a riguardo, ma anche per comprendere il duro lavoro svolto dalla Apple nella realizzazione di questo nuovo device di fascia alta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*