Apple Watch, rilevati alcuni problemi con i tatuaggi

Apple Wath
Apple Watch

Apple WatchCome per tutti i nuovi tipi di gadget che hanno colpito il mercato, ci stanno per essere un paio di problemi, alcuni dei quali possono essere risolti, altri che non possono.

Si è scoperto che l’Apple Watch ha un grosso problema con i tatuaggi. Stanno segnalando infatti alcuni proprietari del dispositivo, che alcune delle caratteristiche pubblicizzate non funzionano correttamente sui loro polsi tatuati.

In particolare, sono i sensori sul retro dell’orologio che non sono in grado di funzionare. Un tatuaggio può fermare quindi l’Apple Watch da rilevare che è a contatto con la pelle, il che significa dover continuamente reinserire il codice se si dispone di rilevamento polso acceso.

Il sensore della frequenza cardiaca, inoltre, non in grado di monitorare il battito cardiaco per un certo periodo di tempo.

Molto dipende da disegno del tatuaggio, dove l’orologio siede come alle limitazioni che essa impone. Se si tratta di un colore scuro solido allora si sta sicuramente andando a sperimentare un problema.

Colori più chiari, o un modello rotto con il colore naturale della pelle è più probabile che non crei problemi. Sembra improbabile per Apple quindi essere in grado di risolvere questo problema con un aggiornamento software.

Non resta altro quindi che attendere ulteriori informazioni rispetto all’Apple Watch e ai suoi metodi di sblocco con il tatuaggio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.