Samsung Galaxy Note 7, problemi col display?

Samsung Galaxy Note 7

Ci avviamo ormai in modo inesorabile verso la conclusione di agosto, mese particolarmente importante nell’universo della telefonia mobile gestito dal noto colosso tecnologico sudcoreano Samsung: fra i tanti nuovi device che ci accingiamo ad abbracciare, infatti, figurano il Samsung Gear S3, il Samsung Galaxy Tab S3, e soprattutto il Samsung Galaxy Note 7, la cui massiccia campagna pubblicitaria, iniziata già da qualche tempo, sta coltivando l’effetto sperato nell’accendere ancora di più l’attesa del pubblico e della critica nei suoi confronti.

Samsung Galaxy Note 7Il Samsung Galaxy Note 7 si fregia dunque dell’invidiabile titolo di essere uno degli apparecchi telefonici più attesi degli ultimi anni. Merito di una scheda tecnica di livello assoluto, capace di riprendere le migliori caratteristiche del Samsung Galaxy S7 e del Samsung Galaxy S7 Edge e di rielaborarle nel phablet di sesta generazione.

Tuttavia, se numerosi test, fatti negli ultimi giorni da chi ha avuto la fortuna di testare in anteprima il potentissimo dispositivo, hanno rivelato tante belle sorprese, va registrato anche qualche difetto che sarebbe bene non trascurare.

In particolare, alcuni test di resistenza hanno preferito concentrarsi soprattutto sulla resistenza del nuovo display del Samsung Galaxy Note 7, un Gorilla Glass 5, nato appositamente con l’obiettivo di risultare più resistente agli urti rispetto al predecessore: il Gorilla Glass 4, infatti, era già in dotazione, con buonissimo successo, sui già citati smartphone appartenenti alla gamma S7.

Tuttavia, se effettivamente il nuovo phablet di casa Samsung pare avere uno schermo più resistente agli urti, il confronto coi graffi è impietosamente favorevole ai display della generazione precedente. Gorilla Glass 5, infatti, sfortunatamente ha dimostrato una certa propensione ai graffi, capaci di sovvenire già dopo alcuni utilizzi.

Ecco perché, subito, molti hanno consigliato l’utilizzo di alcune speciali pellicole protettive, e magari di una custodia flip che esponesse il meno possibile il display del Samsung Galaxy Note 7 a contatto con superfici che potessero causare gli spiacevoli graffi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*