Samsung Galaxy S8, confermata l’assenza del jack cuffie?

Samsung Galaxy S8 news

E iniziamo dunque anche questa nuova settimana, che, idealmente, inaugura anche il mese di agosto. La nota compagnia tecnologica sudcoreana Samsung, dopo un periodo a dir poco drammatico per quel che riguarda il settore della telefonia mobile, causato dal collasso del Samsung Galaxy Note 7, è in cerca di un rilancio. E, per farlo, ha deciso di adottare diverse soluzioni, anche nel tentativo di tappare la voragine economica causata dal disastro del phablet di sesta generazione. Fra le varie contromisure prese in esame, abbiamo la produzione di diversi apparecchi telefonici di top gamma, il cui esordio sul mercato dovrebbe avvenire in anticipo rispetto ai tempi inizialmente previsti. Ecco, quindi, che in questo senso, il Samsung Galaxy S8 ci appare come una realtà sempre più concreta ogni giorno che passa.

Samsung Galaxy S8 newsIl Samsung Galaxy S8 è lo smartphone di ottava generazione dalle alte prestazioni, che nel 2017 succederà al Samsung Galaxy S7. Si tratta di un dispositivo che, fin dalle primissime indiscrezioni, ha fatto ben parlare di sé: processore potentissimo, RAM dal taglio elevato, scanner dell’iride, diverse innovazioni interessanti. Le qualità del device dovrebbero essere molteplici, nella speranza che così il colosso asiatico possa riuscire a fidelizzare nuovamente i propri clienti, rimasti sfiduciati dopo il grave problema di cui si è reso protagonista il Samsung Galaxy Note 7.

Tuttavia, potrebbe non essere esattamente tutto rose e fiori. Difatti, già da qualche tempo, gira anche una voce relativa al Samsung Galaxy S8 che potrebbe scontentare i più. Una voce di cui vi avevamo in qualche modo già anticipato qualcosa in passato, e che trova conferma ogni giorno che passa.

Ci stiamo riferendo, ovviamente, alla presenza dell’entrata per il jack delle cuffie. Come accaduto per iPhone 7, infatti, essa potrebbe essere del tutto eliminata, lasciando spazio solamente al connettore per il caricabatterie. Un sacrificio, questo, evidentemente ritenuto inevitabile in nome del progresso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*