Nuova beta di Nougat per il Samsung Galaxy S7?

Samsung Galaxy S7 Edge Plus

Quando iniziamo ad avvicinarci verso l’inesorabile conclusione di questa settimana, che, di fatto, metterà la parola fine anche al 2016, vogliamo tornare ancora una volta, per quel che concerne il settore della telefonia mobile gestito dalla grande compagnia tecnologica sudcoreana Samsung, a discutere di uno degli argomenti che più ci sono stati a cuore in questo anno ormai agli sgoccioli. Se, da un punto di vista negativo, il 2016 verrà ricordato sicuramente per il clamoroso disastro del Samsung Galaxy Note 7, imploso sotto i colpi di una progettazione approssimativa e sbagliata, da quello positivo difficilmente scorderemo un device come il Samsung Galaxy S7, capace di conquistare sia la critica che il pubblico.

Samsung Galaxy S7 Edge PlusIl Samsung Galaxy S7 ed il Samsung Galaxy S7 Edge, usciti nello scorso mese di marzo, hanno a dir poco dominato il mercato internazionale per diverso tempo, ergendosi come due tra i migliori smartphone mai realizzati dal colosso asiatico nella sua intera storia. Tuttavia, per poter essere ancora più potenti e performanti, abbisognano ancora del tanto agognato aggiornamento al sistema operativo di Android Nougat 7, che sta tardando fin troppo ad arrivare presso gli apparecchi prodotti dall’azienda coreana.

Nelle scorse ore, peraltro, è stata diffusa una notizia secondo la quale il Samsung Galaxy S7 starebbe ricevendo un nuovo aggiornamento per quel che concerne l’ultima versione beta di Android Nougat, che a quanto pare palesava alcuni problemi non di poco conto che i tester non hanno mancato di segnalare, tra i quali alcuni riavvii indesiderati.

Sarà questo, dunque, l’ultimo passo prima dell’approdo definitivo del nuovo sistema operativo sui dispositivi marchiati Samsung? È un po’ presto per dirlo, sebbene non dovrebbe ormai mancare troppo tempo affinché la cosa divenga ufficiale. Dal canto nostro, naturalmente, come sempre, non mancheremo di fornirvi maggiori dettagli dal momento in cui ne sapremo un po’ di più sulla cosa. Restate sintonizzati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*