Si rompe la fotocamera di Samsung Galaxy S7?

Samsung Galaxy S7 Active indistruttibile

Già da qualche settimana, e molto probabilmente ve ne sarete accorti da voi se siete soliti seguire questi nostri spazi, stiamo parlando del Samsung Galaxy S7 e del Samsung Galaxy S7 Edge soprattutto in riferimento al fatto che essi, a breve, si accingeranno a ricevere il tanto atteso aggiornamento per l’installazione del sistema operativo di Android Nougat 7.

Samsung Galaxy S7 Active indistruttibileUna novità che i tanti possessori dei due device non vedono l’ora di abbracciare, e per motivi piuttosto ovvi. Tuttavia, il 2016 si è concluso lasciando in eredità al nuovo anno anche un’incombenza, un retaggio tutt’altro che positivo, al noto colosso tecnologico sudcoreano Samsung. Un problema che, in qualche modo, la compagnia asiatica dovrà cercare di risolvere, in modo tale da non subire un’altra perdita di credibilità dopo il clamoroso disastro del Samsung Galaxy Note 7.

Ci stiamo riferendo ad una falla piuttosto grave che proprio il Samsung Galaxy S7, nel corso degli ultimi giorni dell’anno appena trascorso, quantomeno per bocca di diversi utenti, ha cominciato a palesare. Stiamo parlando della rottura del vetro della lente della fotocamera posteriore, che, come dicevamo, hanno ravvisato diversi possessori dello smartphone.

La denuncia arriva proprio da un utente che di recente aveva acquistato il proprio Samsung Galaxy S7. Il ragazzo, tale Sean, si sarebbe messo a dormire e, al suo risveglio, avrebbe ravvisato una spiacevole sorpresa: il vetro della fotocamera in frantumi, praticamente senza aver fatto alcunché che potesse provocare danni.

Samsung, in un primo momento, aveva rifiutato di sostituire la lente della fotocamera (nonostante il device fosse in garanzia), asserendo che soltanto l’utente avrebbe potuto causare il danno. Il ragazzo, però, cercando su internet, è riuscito a scovare altre persone lamentarsi del problema, dimodoché la compagnia asiatica non potesse più continuare ad ignorare la faccenda. E così Samsung avrebbe richiesto agli utenti in questione di spedire i propri dispositivi per analizzare la questione a fondo, mentre uno studio legale di Seattle ha promesso di occuparsi della vicenda.

1 Trackback / Pingback

  1. Nuovo video render per Samsung Galaxy S8! - Aggiornamento Galaxy

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*