Habemus Samsung Galaxy Tab S3: ecco il nuovo tablet

Samsung Galaxy Tab S3

Nel corso di queste ultime settimane, e se siete soliti seguire questi nostri piccoli spazi ve ne sarete resi conti da voi, abbiamo concentrato le nostre attenzioni su alcuni device in particolare. Il primo di essi, chiaramente, non può che essere il Samsung Galaxy S8, prossimo smartphone di top gamma del noto colosso tecnologico sudcoreano Samsung. Ha poi tenuto banco anche il Samsung Galaxy S7, che insieme alla variante Edge ha finalmente abbracciato il sistema operativo di Android Marshmallow (benché in Italia, ahinoi, la situazione non si sia ancora sbloccata). Ma, a sorpresa, da qualche ora ha rotto gli indugi anche un altro dispositivo: il Samsung Galaxy Tab S3, nuovissimo tablet della compagnia asiatica.

Samsung Galaxy Tab S3Il Samsung Galaxy Tab S3, stando alle ultimissime info in nostro possesso, dovrebbe venir presentato proprio presso il prossimo Mobile World Congress, che si terrà tra un paio di settimane a Barcellona. Con delle caratteristiche e delle novità a dir poco incredibili.

Anzitutto, la scheda tecnica del Samsung Galaxy Tab S3 ci lascia ben intendere le potenzialità dell’apparecchio. Ci troviamo di fronte ad un display da 9,7 pollici con risoluzione a 2048 x 1536 (siamo quindi ben al di sopra dell Full HD), animato da elementi archetipici del Samsung Galaxy S7: processore Qualcomm SnapDragon 820 e RAM da 4 GB. Discreta la fotocamera: quella posteriore è da 12 megapixel, mentre quella anteriore da 4,7 megapixel. A quanto sembra, questo tablet esordirà in due varianti differenti: una Wi-Fi, e l’altra LTE. Per quel che concerne il prezzo, invece, si parla di circa 580 dollari.

Ma la caratteristica probabilmente più interessante del Samsung Galaxy Tab S3 riguarda un suo accessorio esclusivo, una S-Pen. Che, incredibilmente, sarà enorme: anche vedendo le prime immagini diffuse, infatti, il pennino pare raggiungere le dimensioni di una penna vera, tanto che il tablet in questione non avrà l’apposito spazio per riporlo. Una scelta che rischia di essere impopolare, dal momento che in questo modo si correrà il rischio di perdere la S-Pen.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*