L’ Area Personale sbarca sul Samsung Galaxy S7

Samsung Galaxy S7

Andiamo dunque a chiudere anche questa settimana, che idealmente ci proietta anche nella conclusione di febbraio. È stato un mese estremamente interessante e prolifico, per quel che concerne il settore della telefonia mobile gestito dalla grande azienda tecnologica sudcoreana Samsung. Anzitutto, va ribadito che a marzo vedrà finalmente la luce il tanto atteso Samsung Galaxy S8, e quindi in questi giorni abbiamo ricevuto tantissime indiscrezioni estremamente interessanti circa questo device. Ma, soprattutto, anche in Italia è finalmente partita la roll out del sistema operativo di Android Nougat per il Samsung Galaxy S7 e per il Samsung Galaxy S7 Edge.

Samsung Galaxy S7Il settimo sistema operativo di Android, stando anche a guardare i primi feedback di chi l’ha già ricevuto, eleverà il Samsung Galaxy S7 a prestazioni ancora più strabilianti. Ma non solo: gli regalerà anche alcune features molto interessanti, una delle quali ereditata direttamente dall’ormai defunto Samsung Galaxy Note 7. Si tratta della Secure Folder, che in italiano è stata tradotta come Area Personale.

Grazie all’ Area Personale, sarà possibile mettere al sicuro diversi dati, file, immagini, documenti e quant’altro all’interno di uno spazio protetto, e presso il quale sarà possibile anche effettuare il backup. Alcune specificazioni sono tuttavia da fare: Area Personale arriva sì sul Samsung Galaxy S7 ed S7 Edge, ma solo sotto forma di app scaricabile dallo store. Inoltre, come dicevamo, sul device deve essere necessariamente installato il sistema operativo di Android Nougat, affinché tale programmino possa funzionare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*