Ecco Samsung Galaxy Book, la risposta di Samsung a iPad Pro

Samsung Galaxy Book

E proseguiamo dunque la nostra rassegna sulla scia del Mobile World Congress, che si è tenuto a Barcellona negli scorsi giorni. Presso la grande fiera tecnologica di terra spagnola, ovviamente, era presente anche il noto colosso tecnologico sudcoreano Samsung, benché, come abbiamo avuto modo di ripetervi e di ribadirvi più di una volta già da diversi giorni a questa parte, sfortunatamente non era prevista la presentazione ufficiale del Samsung Galaxy S8. Ad ogni modo le sorprese da parte della compagnia asiatica non sono mancate, e sotto i riflettori in particolare sono finiti i tablet: del Samsung Galaxy Tab S3 vi abbiamo già parlato, mentre oggi ci concentriamo un momento sul Samsung Galaxy Book.

Samsung Galaxy BookCos’è il Samsung Galaxy Book? Cosa c’è dietro questo nuovo dispositivo realizzato da Samsung? In sostanza, potremmo dire che è la risposta all’ iPad Pro di Apple, un device piuttosto “easy” sia nelle dimensioni che nel design, e capace di coniugare le migliori caratteristiche degli smartphone del gigante coreano a quelle dei tablet. Per il momento, l’apparecchio uscirà in due varianti differenti: una basilare da 10,6 pollici, ed una più potente e più performante da 12 pollici.

Andiamo dunque a scoprire un po’ meglio come saranno le peculiarità tecniche di questi nuovi dispositivi. Il Samsung Galaxy Book 10 si presenta, come dicevamo poc’anzi, con un display da 10,6 pollici ed una risoluzione in Full HD (a 1920 x 1080 pixel), oltre che con un processore da 2,6 GHz. La RAM sarà da 4 GB, mentre per lo storage interno, espandibile tramite scheda Micro SD, avremo due possibilità: uno basilare da 64 GB, ed uno più capiente da 128GB (che però difficilmente giungerà in Italia).

Per quanto invece concerne Samsung Galaxy Book 12, troviamo una scheda decisamente più appetibile. Partiamo da un display da 12 pollici Super AMOLED in Full HD, ma a 2160 x 1440 pixel. Il processore è da 3,1 GHz, accompagnato da una RAM da 4 GB o da 8 GB a seconda dei modelli. Per quanto riguarda lo storage interno, sempre espandibile tramite scheda Micro SD, i tagli sono stavolta da 128 GB o da 256 GB. Entrambi i tablet avranno come sistema operativo Windows 10.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*