Samsung Galaxy S8, nuove foto leakate

Samsung Galaxy S8

E torniamo ancora una volta, in questo mese di marzo, a soffermarci su uno degli argomenti di discussione che sono riusciti a catalizzare in maniera particolare le nostre attenzioni. Ormai, come ben saprete, manca pochissimo alla presentazione ufficiale del Samsung Galaxy S8, che avverrà il prossimo 29 marzo in quel di New York. Appena due settimane, dunque, e finalmente ogni dubbio residuo circa il prossimo top di gamma del colosso sudcoreano verrà definitivamente sciolto.

Samsung Galaxy S8Effettivamente, nonostante alcuni analisti abbiano pronosticato vendite al ribasso rispetto al Samsung Galaxy S7, il Samsung Galaxy S8 è uno degli smartphone più attesi di questi anni. Il motivo principale nel quale risiedono tali aspettative, probabilmente, è dovuto al clamoroso tracollo del Samsung Galaxy Note 7: il phablet di sesta generazione, chiamato la scorsa estate a competere con iPhone 7, è stato presto ritirato dal mercato a causa di alcuni gravi problemi che portavano all’esplosione della batteria.

La spasmodica attesa si traduce facilmente anche nei tanti leaks che stanno venendo diffusi sul web già da qualche tempo. Le indiscrezioni, allargatesi a macchia d’olio in una sorta di inarrestabile fiume in piena, sono tra le più disparate in assoluto. Detto però praticamente tutto, ormai, per quanto concerne il mero aspetto tecnico del device, tocca ormai al suo aspetto reale. E così, con l’avvicinarsi ormai incombente della presentazione ufficiale, ecco che, come funghi, spuntano le presunte fotografie che ritraggono dal vivo il Samsung Galaxy S8.

Le ultime stanno circolando da qualche ora presso i più autorevoli siti dedicati alla telefonia mobile, e sulla loro autenticità ci sono ben pochi dubbi. Ritroviamo conferme totali circa tutto ciò che abbiamo già anticipato nelle settimane scorse, dal display “all screen” all’assenza dei tasti meccanici frontali. Una piccola curiosità sono certamente le colorazioni: in queste immagini, il Samsung Galaxy S8 si presenta nella tonalità oro (ma potrebbe anche essere quella argentata, la foto non è del tutto esplicativa) e in quella black. Segnale che, almeno all’inizio, tali colori saranno subito disponibili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*