Samsung Galaxy S5 è il più popolare negli Stati Uniti

Samsung Galaxy S5 Neo novità

Stiamo ormai per entrare nell’ultimo terzo di aprile, un mese a dir poco fondamentale per quel che concerne il settore della telefonia mobile gestito dalla grande compagnia tecnologica sudcoreana Samsung. Come ben sappiamo, infatti, tra pochissimi giorni il Samsung Galaxy S8 ed il Samsung Galaxy S8 Plus, nuovi smartphone di top gamma del colosso asiatico, debutteranno finalmente presso i maggiori mercati internazionali, incluso ovviamente quello italiano. L’attesa è veramente spasmodica, e finalmente inizia a volgere il termine. E tuttavia, una notizia delle ultime ore non ha potuto far altro che generare un certo stupore, anche divertito se vogliamo, presso i maggiori addetti ai lavori. Infatti, è stato svelato quale sarebbe il device targato Samsung più popolare negli Stati Uniti: e, a sorpresa, non è il Samsung Galaxy S7, né il Samsung Galaxy S6, né tantomeno qualche dispositivo della gamma Note. A vincere la palma d’oro, infatti, è il Samsung Galaxy S5.

Samsung Galaxy S5 Neo novitàLa cosa che fa maggiormente clamore relativamente a questa statistica, infatti, è che il Samsung Galaxy S5 sarebbe il più popolare smartphone del colosso coreano negli USA, con cifre davvero da record, superando di diverse lunghezze anche un device ultra premiato come il Samsung Galaxy S7. Le percentuali ci restituiscono, d’altronde, dei dati davvero molto esplicativi: in America, il device è posseduto dal 15,6% degli utenti, superando proprio il Galaxy S7 che si assesta in seconda posizione con un più modesto 11,5%. Il Samsung Galaxy S6 prende la piazza d’onore con l’11,4%, mentre fuori dal podio troviamo il Galaxy S7 Edge, con “appena” il 5,8%.

Insomma, incredibilmente è proprio il Samsung Galaxy S5 lo smartphone prodotto dall’azienda sudcoreana più popolare negli Stati Uniti d’America. Avreste mai detto che un device ormai così obsoleto (è uscito nel 2014 e ormai è stato superato da ben tre generazioni, non va dimenticato) avrebbe potuto riscuotere, a tanti anni di distanza, un simile successo?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*