Samsung Galaxy Note 7 torna a luglio?

Samsung Galaxy Note 7

Il mese di giugno, rivelatosi caldissimo per la penisola italiana, è ormai giunto al proprio giro di boa. Si tratta di un periodo, per quanto concerne il settore della telefonia mobile del noto gigante tecnologico sudcoreano Samsung, che equivale un po’ alla classica quiete che precede la tempesta. Una tempesta che, per l’occasione, sarà rappresentata nientemeno che dagli smartphone ed apparecchi telefonici che arriveranno in un futuro a brevissimo termine. Device nuovi di zecca, come il Samsung Galaxy C10 ed il Samsung Galaxy Note 8, peraltro i primi del microcosmo gestito dalla compagnia asiatica a vantare una doppia fotocamera posteriore. Mentre, alla porta, rimane sempre il “vecchio” Samsung Galaxy Note 7, il cui ritorno sul mercato sembra ormai imminente.

Samsung Galaxy Note 7Come vi abbiamo anticipato più di una volta nel corso degli ultimi mesi, infatti, il Samsung Galaxy Note 7 è stato ricondizionato da Samsung, con una batteria leggermente più piccola e disinnescando, pertanto, il rischio di un’esplosione della stessa. Ebbene, adesso sembra che manchi veramente pochissimo al secondo esordio del phablet.

Stando agli ultimi rumors, infatti, il Samsung Galaxy Note 7 ricondizionato debutterebbe presso i negozi coreani il prossimo venerdì 7 luglio, al prezzo di 740.000 won (circa 580 euro). Difficile, al momento, sbilanciarsi su un eventuale ritorno anche in Italia, benché questa ipotesi sia comunque poco plausibile: più probabile, invece, che in Europa venga preparato il terreno soltanto al Samsung Galaxy Note 8, il cui arrivo è previsto per agosto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*