Samsung Galaxy Note 9, niente sensore impronte?

Samsung Galaxy Note 9

Come abbiamo avuto modo di vedere più di una volta in questo nostro piccolo spazio virtuale, il 2018, in relazione al settore della telefonia mobile gestito dalla grande azienda tecnologica sudcoreana Samsung, fino a questo momento è stato estremamente prolifico. Il colosso asiatico, infatti, ha già lanciato sul mercato internazionale diversi terminali estremamente importanti, come il Samsung Galaxy S9 e il Samsung Galaxy A6, mentre è alla lavorazione di altri device ancora in divenire. In questo senso, ritroviamo anche il Samsung Galaxy Note 9, prossimo phablet di top gamma, il cui esordio dovrebbe concretizzarsi sul finire della stagione estiva.

Samsung Galaxy Note 9Per quanto riguarda il Samsung Galaxy Note 9, chiaramente, ci si attende una versione in chiave ulteriormente potenziata del Samsung Galaxy S9, e naturalmente con il pennino in più. Tuttavia la questione che tiene banco maggiormente non può che essere quella del lettore delle impronte digitali: riuscirà, finalmente, la compagnia coreana, ad inserirlo al di sotto dell’infinity display, ripiazzandolo nella sede originale?

Gli ultimi rumors fanno propendere questa risposta verso un no piuttosto secco. A quanto pare, infatti, molto difficilmente il Samsung Galaxy Note 9 vedrà il ripristino di questa feature com’era nata in partenza, e che dunque, almeno per il momento, non sarà spostata dalla scocca posteriore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*