Niente da fare, Pie su Samsung Galaxy S9 nel 2019

Samsung Galaxy S9

Abbiamo oramai inaugurato anche questa nuova settimana solamente poche ore fa, e non facciamo che avvicinarci a passi sempre più spediti verso le battute conclusive di ottobre. Un mese che, come abbiamo avuto modo di vedere, per quel che riguarda il settore della telefonia mobile gestito dalla grande azienda tecnologica sudcoreana Samsung si è rivelato particolarmente importante, e allo stesso modo anche novembre potrebbe riservare alcune interessanti novità. Non soltanto sul comparto fisico, con l’arrivo di apparecchi telefonici molto attesi come il Samsung Galaxy X, ma anche su quello puramente software. A questo proposito, nei giorni scorsi, vi abbiamo rivelato come oramai è imminente l’inizio della fase beta del testing, sul Samsung Galaxy S9, del prossimo sistema operativo di Android.

Samsung Galaxy S9Android Pie 9 è stato presentato di recente, e già alcuni esperti e addetti ai lavori hanno provato a lanciarsi in alcune analisi, per capire quali sarebbero stati i tempi di rilascio, e quali smartphone sarebbero stati benedetti dall’update. In questo novero, ovviamente, il Samsung Galaxy S9 e il Samsung Galaxy S9 Plus partiranno in prima linea, ma sfortunatamente, se qualche giorno fa filtrava un certo ottimismo, pare che adesso tutto si sia spento. Samsung, infatti, sembra aver intenzione di non tradire la politica che l’ha caratterizzata negli ultimi anni, anche per non commettere errori dovuti alla fretta. Analogamente ai precedenti top di gamma, insomma, anche il Samsung Galaxy S9 riceverà il nuovo sistema operativo non prima dei primi mesi del 2019.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.