Il Samsung Galaxy flessibile sarà molto costoso

Samsung Galaxy X

Abbiamo oramai inaugurato anche questa nuova settimana, in un martedì che continua ad avvicinarci ancora di più verso il giro di boa di questo mese di novembre. Un periodo, come abbiamo avuto modo di ribadire più di una volta nel corso di questi ultimi tempi, che in relazione al settore della telefonia mobile gestito dalla grande azienda tecnologica sudcoreana Samsung continua ad essere particolarmente prolifico. In particolare, e anche questo è un discorso che abbiamo toccato diverse volte nell’arco dei giorni scorsi, è stato il mese del Samsung Galaxy flessibile, il tanto atteso smartphone pieghevole del colosso asiatico.

Samsung Galaxy XGià da parecchi anni Samsung aveva palesato il desiderio di produrre un apparecchio telefonico a dir poco unico e rivoluzionario, dotato di uno schermo capace di flettersi a piacimento. Si credeva che il terminale sarebbe stato presentato in occasione della recente conferenza della compagnia coreana, ma così non è stato. Le buone notizie si sono concretizzate comunque: Samsung ha svelato il chiacchieratissimo display pieghevole, e a quel punto tutti si son chiesti quando esattamente potremo verificare con mano la bontà di questo Samsung Galaxy.

Le prime indiscrezioni sul possibile prezzo, tuttavia, a conferma di quelle che erano le impressioni dei maggiori esperti e addetti ai lavori, sono poco edificanti. Era fisiologico, ma pare che il Samsung Galaxy flessibile costerà tantissimo: potrebbe esordire addirittura a 1500 o 1600 euro di listino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.