Samsung Galaxy S11 che processori avrà?

Samsung Galaxy S11

Siamo oramai giunti alle porte della tanto attesa stagione estiva, che, per quel che concerne il settore della telefonia mobile gestito dalla grande azienda tecnologica sudcoreana Samsung, con ogni probabilità ci regalerà delle interessantissime soddisfazioni. D’altro canto, il colosso asiatico, come abbiamo avuto modo di raccontarvi più di una volta nel corso di questi ultimi tempi, proprio nei caldi mesi che ci si parano dinanzi dovrebbe finalmente lanciare il suo nuovo terminale di top gamma, vale a dire il Samsung Galaxy Note 10. Il phablet, tuttavia, non è l’unico device al centro di un vero e proprio vortice di indiscrezioni fra le più assortite. Numerose voci di corridoio, infatti, stanno avvolgendo il Samsung Galaxy S11, smartphone di fascia alta che arriverà nel 2020.

Samsung Galaxy S11Il Samsung Galaxy S11 potrebbe segnare un punto di svolta rispetto al passato, e in questo senso ci si attendono delle importanti innovazioni rispetto al Samsung Galaxy S10. Ovviamente, ci sarà anche il solito, fisiologico miglioramento della scheda tecnica, come i processori di nuova generazione. Come sempre, essi cambieranno a seconda del mercato di riferimento, e, secondo i rumors, in America potrebbe esserci il Qualcomm SnapDragon 865. Meno certezze riguardano il modello europeo, che forse potrebbe vantare l’ Exynos 9830. In entrambi i casi, i chip dovrebbero essere a 7 nanometri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.