Samsung Galaxy Fold non è da solo nel flop

Samsung Galaxy Fold

Siamo oramai vicini ad abbracciare anche questo nuovo weekend, che inevitabilmente ci avvicina a passi sempre più spediti verso le battute conclusive del mese di giugno. E, quando di fatto abbiamo dato il via anche alla stagione estiva, per quel che concerne il settore della telefonia mobile gestito dalla grande azienda tecnologica sudcoreana Samsung, continuano a circolare numerose indiscrezioni e voci di corridoio. D’altro canto, non mancano oramai troppi mesi all’arrivo del Samsung Galaxy Note 10, prossimo phablet di top gamma del gigante asiatico. Ma le attenzioni dei più sono forse catalizzate da un altro dispositivo, vale a dire il Samsung Galaxy Fold.

Samsung Galaxy FoldIl Samsung Galaxy Fold è senza ombra di dubbio, dal punto di vista dell’universo mobile, una delle più grandi delusioni dell’anno. Il 2019 avrebbe dovuto proporre i device pieghevoli come grandi protagonisti, ma anche Huawei, con il suo Mate X, ha avuto grandi titubanze. La compagnia cinese, al pari dei “cugini” coreani, ha infatti rinviato perlomeno fino a settembre l’uscita del suo attesissimo terminale. Anche qui i motivi sono svariati, dall’ormai noto “bando Trump” allo stesso “effetto Fold”, che in casa Huawei ha creato non pochi timori. E chissà che i due apparecchi, così lontani e così vicini, non vengano posticipati ancora. Una grande occasione persa, insomma. Difficilmente il 2019 sarà l’anno degli smartphone pieghevoli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.