Samsung Galaxy S6 non avrà un processore Snapdragon 810

Samsung Galaxy S6
Samsung Galaxy S6
Samsung Galaxy S6

Secondo le ultime indiscrezioni, il Samsung Galaxy S6 non avrà al suo interno il chip Snapdragon 810, il tutto a causa delle temperature troppo elevate.

Al suo posto quindi potrebbe essere utilizzato l’Enyos 7 Octa. Questo problema del chip era già noto, infatti la temperatura è sempre stata troppo elevata soprattutto quando si parlava di un valore di tensione che supera una certa soglia.

Questo chip inoltre è stato introdotto all’interno dell’LG G Flex 2 di recente, e questo è stato annunciato al CES 2015, ma nonostante tutto la frequenza è stata fissata a 2 GHz, quindi nettamente inferiore alla massima consentita che è di ben 2,8 GHz.

Questo sensore Snapdragon 810 però pare che sia una scelta obbligata per tutti quei modelli che sono di alta fascia che possiedono anche uno schermo quad HD e modulo LTE Cat. 9.

Il Samsung Galaxy S6 quindi con il suo telaio in metallo e vetro, a differenza degli altri dispositivi potrebbe avere minore esperienza per quanto riguarda le emissioni termiche di un chip molto potente come lo Snapdragon e proprio per questo si opta per un chip diverso, ovvero l’Exynos 7 Octa che di solito è utilizzato per le varianti dei Galaxy venduti i Corea del Sud, e nonostante tutto non mostra di essere inferiore all’altro chip in questione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.