Samsung Galaxy Note 5, risolto il problema S-Pen

aggiornamento Samsung Galaxy Note 4

Uno fra i più interessanti apparecchi telefonici presentati da Samsung durante lo scorso anno, è sicuramente il Samsung Galaxy Note 5, phablet di quinta generazione realizzato dall’azienda asiatica. Arrivato praticamente insieme a quello che molti esperti del settore hanno definito come il suo “gemello”, ossia il Samsung Galaxy S6 Edge Plus, il Samsung Galaxy Note 5 si è segnalato, fin da subito, come uno dei migliori dispositivi mai realizzati dal colosso sudcoreano.

aggiornamento Samsung Galaxy Note 4Tuttavia, il phablet dalle elevatissime prestazioni, nel corso di questi suoi primi mesi di vita, ha fatto parlare di sé anche in alcuni termini non propriamente positivi. Una delle motivazioni di tutto ciò, e noi italiani lo sappiamo bene, è il fatto che non sia mai stato introdotto nel mercato europeo, e forse non lo sarà mai.

Un altro problema è decisamente più tecnico e strutturale, ossia quello relativo al pennino, di cui avevamo discusso anche in questo nostro blog a più riprese: inserendolo nell’apposito scomparto, ma erroneamente dalla parte opposta, rischiava di incastrarsi all’interno dell’apparecchio stesso, danneggiandosi in maniera permanente.

Samsung ha così prontamente risolto tale difetto, andando ad apportare una piccola modifica al meccanismo di espulsione della S-Pen del Samsung Galaxy Note 5. Tuttavia, sorge qui un nuovo problema: sulle confezioni dei “nuovi” phablet la modifica non viene esplicata in alcun modo, motivo per cui, al momento dell’acquisto, è praticamente impossibile distinguere l’apparecchio giusto da quello fallato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*