Quando Nougat sui Samsung Galaxy S7 italiani?

Samsung Galaxy S7 Edge Plus

L’argomento portante degli ultimi giorni, per quel che concerne il settore della telefonia mobile gestito dalla grande azienda tecnologica sudcoreana Samsung, è stato senza ombra di dubbio quello relativo all’approdo del sistema operativo di Android Nougat presso gli apparecchi prodotti dal gigante asiatico. Nello specifico, i primi device a ricevere il tanto agognato update sono stati il Samsung Galaxy S7 ed il Samsung Galaxy S7 Edge, attuali smartphone di top gamma targati Samsung.

Samsung Galaxy S7 Edge PlusIl Samsung Galaxy S7, dunque, finalmente ha abbracciato Nougat, promesso sposo già da diverse settimane a questa parte. E, tuttavia, non mancano i dubbi e le polemiche: se, infatti, l’aggiornamento di cui vi stiamo parlando ha avuto una roll out praticamente mondiale, comprendendo, quindi, anche l’Europa, in Italia di fatto ancora non abbiamo visto nulla.

Cosa sta succedendo, dunque? Quali intoppi ci sono a riguardo? Semplicemente, come sempre accade in questi casi, ci sono paesi e brand che rappresentano una corsia preferenziale, e altri che, invece, devono attendere un po’ di più. I Samsung Galaxy S7 del Regno Unito, ad esempio, già da qualche giorno stanno godendo dell’ultimo sistema operativo di Android.

Ad ogni modo vogliamo rassicurarvi: in realtà, non c’è nessun vero problema di sorta. Semplicemente, l’Italia dovrà attendere ancora qualche giorno, e Vodafone, come sempre, dovrebbe avere la precedenza rispetto ad altri brand. Se, insomma, avete un Samsung Galaxy S7 serigrafato TIM, vi invitiamo a prestare ancora un po’ di pazienza. Con ogni probabilità, a partire dal prossimo lunedì 23 gennaio, potremmo già esserci.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*