Samsung Galaxy Note 8 avrà doppia fotocamera

Samsung Galaxy Note 8

Siamo ormai sempre più vicini all’esordio ufficiale del Samsung Galaxy S8 sul mercato internazionale della telefonia mobile: la nuova ammiraglia del noto colosso tecnologico sudcoreano è ormai prontissima, insieme alla variante Plus. Anche noi, in questo nostro spazio virtuale, abbiamo dedicato ampi approfondimenti a questo incredibile device, che tra le tante novità presenta uno schermo capace di coprire la totalità della parte frontale dello smartphone: l’infinity display, così è stato ribattezzato. Eppure, al dispositivo è mancato il guizzo della doppia fotocamera, che però, probabilmente, giungerà presto nel microcosmo mobile targato Samsung: stando alle ultimissime indiscrezioni, infatti, è molto probabile che il Samsung Galaxy Note 8, che dovrebbe uscire tra qualche mese, vanterà questa attesissima feature.

Samsung Galaxy Note 8A gettare questo rumor nella mischia è nientepopodimeno che Ming-Chi Kuo, vera e propria autorità fra gli analisti del settore. Kuo prevede non soltanto che effettivamente il Samsung Galaxy Note 8 arriverà (la cosa era in dubbio, dopo il disastro causato dal Samsung Galaxy Note 7), ma che addirittura, quasi a mo’ di risarcimento a seguito dalla catastrofe del precedente phablet, implementerà anche alcune caratteristiche inedite nel microcosmo Samsung.

Una di esse, manco a dirlo, quasi certamente sarà rappresentata proprio dalla doppia fotocamera, che peraltro dovrebbe essere differente rispetto alla concorrenza. Prestando orecchio alle varie indiscrezioni, sembra che i sensori del Samsung Galaxy Note 8 offriranno davvero un’esperienza superiore: uno dei due dovrebbe essere da 12 megapixel in wide-angle. Il secondo, invece, arriverebbe a 13 megapixel, e con una apertura focale tale da garantire uno zoom tre volte più efficace e performante rispetto al primo.

Insomma, stiamo parlando di peculiarità davvero eccellenti, che renderebbero la doppia fotocamera del Samsung Galaxy Note 8 come la più potente presente sul mercato. Tutto, però, è ancora in divenire: aspettiamo e vedremo che cosa succederà da qui ai prossimi mesi. Come sempre, chi vivrà vedrà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*