Ecco il Samsung Galaxy Tab Active 2

Samsung Galaxy Tab Active,

E anche questa settimana, dunque, va ormai per concludersi. Nell’augurarvi di trascorrere un felice weekend, in totale tranquillità e relax, vogliamo oggi parlarvi, per quanto concerne il settore della telefonia mobile gestito dalla grande azienda tecnologica sudcoreana Samsung, di un nuovo terminale. Lasciando da parte il discorso circa i vari apparecchi di top gamma, come il Samsung Galaxy S8 o il Samsung Galaxy Note 8, qualche giorno fa, in territorio olandese, è apparso il Samsung Galaxy Tab Active 2. Si tratta di un nuovissimo tablet “ibrido”, dotato di caratteristiche particolari che han fatto discutere l’utenza specializzata.

Samsung Galaxy Tab Active 2Il Samsung Galaxy Tab Active 2, infatti, sarà dotato di un display da 8 pollici, con risoluzione in HD a 1280×800: il che ha fatto un po’ storcere il naso, considerando che siamo nell’era del 4K e delle risoluzioni sempre più elevate. Tuttavia, l’apparecchio pare essere destinato a chi svolge lavori manuali, e la sua resistenza e la sua estetica richiamano proprio questi utilizzi: è un device rugged, dotato di certificazione IP68 (resistenza ad acqua e polveri) capace di far fronte anche a cadute e intemperie.

La RAM di questo Samsung Galaxy Tab Active 2 è da 3 GB, lo storage interno invece di appena 16 GB: altra peculiarità, quest’ultima, non particolarmente apprezzata dagli esperti e dagli addetti ai lavori. Perlomeno, però, sarà espandibile tramite ausilio di scheda micro SD. Il processore è un Exynos 7870, la batteria è da 4450 mAh e, soprattutto, è removibile. Capitolo fotocamere: da 8 megapixel quella posteriore, da 5 megapixel quella frontale.

Abbiamo poi piccole features interessanti: il lettore delle impronte digitali integrato al tasto home, il LED delle notifiche, la S-Pen estraibile, ed una delle due versioni del Samsung Galaxy Tab Active 2 supporterà la connettività LTE. Il prezzo, tuttavia, partirebbe da 500 euro, una cifra a dir poco spropositata per un tablet che non vanta eccezionali caratteristiche tecniche. La messa in commercio dovrebbe partire da metà novembre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*